Inutile mentire: la colazione all’italiana per eccellenza ha il sapore di croissant.

Che tu scelga di gustarlo con un dolce succo di frutta, un caffè amaro o macchiato oppure un semplice cappuccino, non importa. La croccantezza della sfoglia che si scioglie in bocca ha da sempre un sapore unico ed inimitabile, specialmente alle prime ore del mattino.

Prima di proporre i croissant ai vostri clienti, siete curiosi di scoprire la storia dei fantastici dolci mattutini a forma di mezzaluna?

Noi di Dolce Torino siamo pronti a raccontarvela, presentandovi la nostra proposta di croissant a lievitazione naturale, realizzati unicamente con grani emiliani e certificati Oro Puro.

Cenni storici del croissant

Iniziamo narrandovi una prima leggenda relativa ai croissant, la quale racconta che nel 1549, in occasione di un ottimo buffet regale per celebrare l’alleanza tra il sovrano Francesco I di Francia e il Sultano Solimano detto “Il Magnifico”, vennero serviti dolci a forma di mezzaluna, la cui descrizione ricorda gli attuali croissant.

Successivamente i croissant vennero proposti nel 1683 a Vienna, anno in cui un panettiere viennese Adam Smiel, sorprese le truppe ottomane mentre si preparavano ad attaccare la città durante la notte.

Il panettiere, abituato ad alzarsi prima dell’alba, dando l’allarme riuscì di fatto a salvare i suoi concittadini. Proprio in occasione della vittoria i panettieri della città crearono un dolce, l’ hörnchen (“piccolo corno” in tedesco), la cui forma doveva ricordare il simbolo della bandiera ottomana.

Come ben ci insegna la storia, il croissant non è stato realizzato solo in quell’occasione. La sua produzione continua, giungendo alla celebre città di Parigi e arriva alla porte della corte della regina Marie Antoinette d’Austria.

Gli illustri panettieri francesi, per soddisfare le esigenze e le aspettative della sovrana, riproducevano il croissant e altre viennoiseries. Nel 18simo secolo, la ricetta del croissant è stata migliorata, fino a quando nel 1920 i panettieri parigini introdussero l’uso del burro.

In merito invece al nome croissant, la cui traduzione dal francese è “crescente”, è riconducibile propriamente alla forma a mezzaluna.

Il croissant di Dolce Torino

Noi di Dolce Torino siamo pronti a presentarvi ora le nostre proposte di croissant, disponibili grazie alla speciale collaborazione con Mamita, da servire nei bar per far gustare ai clienti una colazione tutta Made in Italy.

I croissant hanno una lievitazione naturale della durata di 48 ore, sono altamente digeribili, realizzati con farina italiana e aromi naturali.

Una soluzione ideale per chi ama leggerezza e digeribilità sin dal primo pasto della giornata.

Oltre alle classiche confetture, a disposizione per voi farciture originali e stravaganti: dall’albicocca e al limone.

Siete interessati a proporre croissant di qualità all’interno del vostro bar? Scoprite tutte le nostre soluzioni in pochi passi con gli ordini online.

Contattate lo staff di Dolce Torino per maggiori informazioni e visitate il nostro shop!